MICROCOSMI SI RIFA’ IL LOOK: E’ ONLINE IL NUOVO SITO!

Il nuovo sito ufficiale di Microcosmi è online da ieri, e sostituirà l’attuale piattaforma. 

Buongiorno lettori! Ci siamo, la sorpresa di cui vi parlavamo nei giorni scorsi è finalmente pronta per essere condivisa con tutti voi! Da ieri è online il nuovo sito ufficiale di Microcosmi, ricco di scatti, recensioni, commenti e nuovi contenuti (ancora in fase di aggiornamento!).

Ecco il link 🙂 https://www.microcosmiitineraridilettura.com/

Fra una manciata di ore il nuovo sito si sostituirà definitivamente al blog, che verrà di conseguenza smantellato. Vi aspettiamo sul nuovo palcoscenico microcosmico, che è davvero bellissimo! Non fateci mancare le vostre impressioni e i vostri commenti! Troverete moltissime microrecensioni – vere e proprie ‘gocce di letteratura’ da gustare in pochi minuti – tanti approfondimenti, interviste e una novità assoluta, “Microcosmo”, che vi permetterà di interagire con noi quotidianamente!

Un abbraccio!

Federica e Francesca

Annunci

CRISTOVÃO TEZZA – La caduta delle consonanti intervocaliche

tezza-foto-1
Cristovao Tezza – La caduta delle consonanti intervocaliche (Fazi Editore, € 17.50)

Bisogna organizzare i ricordi, o non darò mai alcun senso alla mia vita. Il segreto giace in qualche attimo perduto nel tempo […].

Heliseu da Motta e Silva è un docente universitario in pensione, placidamente adagiato nelle morbide pieghe di un’esistenza confortevole e blandamente abitudinaria. Lo conosciamo una mattina nella stanza da letto dell’appartamento che divide con dona Diva, domestica premurosa e, perciò, fatalmente esposta ai viscerali risentimenti di un uomo che – calpestata ormai la polverosa soglia della vecchiaia – predilige il silenzio e la solitudine a una confidenza superficiale e ciarliera. La cerimonia di ringraziamento con cui l’Università si appresta ad omaggiare l’attività e la carriera del professore si svolgerà di lì a poche ore, ed Heliseu ancora non ha messo nero su bianco le parole di circostanza con cui prenderà elegantemente commiato da un ambiente – e da una professione – che così fortemente ha condizionato la sua vita di uomo, marito e amante. Continua a leggere “CRISTOVÃO TEZZA – La caduta delle consonanti intervocaliche”

ANGELA CARTER -Figlie sagge

figlie-sagge-1
ANGELA CARTER – Figlie sagge (Fazi Editore, €18.00)

Non appena partirono le prime note, fu più forte di noi: come se una voce ce lo avesse ordinato, non potemmo fare a meno di alzarci e iniziare a ballare. Dico ballare, ma non sapevamo come si faceva: saltellavamo e battevamo le mani a tempo.

In queste parole c’è l’essenza più vera e autentica di Dora e Nora Chance, gemelle accomunate dalla passione irresistibile per le luci della ribalta. Le conosciamo il giorno del loro settantacinquesimo compleanno, quando ormai pailettes e costumi di scena dovrebbero essere solo un luminoso ricordo di gioventù. E invece: e invece il dibattito che imperversa tra le mura casalinghe ruota attorno a una questione di gran peso, si tratta di capire che cosa indossare alla festa di papà, che di anni, proprio lo stesso giorno, ne compie cento! Una famiglia numerosa, chiassosa e non certo convenzionale, quella dove sono cresciute le gemelle Chance, nate nel lato sbagliato di una Londra tagliata in due dal freddo e metallico Tamigi. Il padre, Melchior Hazard, celeberrimo attore di teatro, si rifiutò di riconoscerle, e da giovanissime si costruirono una carriera – invero un po’ sgangherata – come starlette di teatro. Le anime della festa, quelle due, sempre pronte a far baldoria e a lanciarsi a capofitto nella mondanità londinese con aria malandrina (e con una dose non trascurabile di spirito di sopravvivenza!). Continua a leggere “ANGELA CARTER -Figlie sagge”

MELANIA G. MAZZUCCO- Il bassotto e la regina

image

Voglio essere sincera, ho scelto questo libro per la sua incantevole copertina e perché il protagonista portava il nome di uno dei più grandi filosofi mai esistiti, Platone. Non conoscevo l’autrice. In una giornata qualunque mentre praticavo la quotidiana operazione di riordino, tra gli scaffali della parete della narrativa sotto la lettera “M” la mia attenzione venne catturata da un piccolo e sottile libricino dal titolo “Il bassotto e la regina”, lessi : “Platone è un bassotto canterino e un po’ poeta, con il coraggio di una tigre”. Già questo sarebbe stato più che sufficiente, mi aveva già colpito, ma dovetti compiere il secondo passo, quello decisivo per la scelta definitiva del libro, lo sfogliai e vi trovai all’interno delle deliziose illustrazioni di Alessandro Sanna. Continua a leggere “MELANIA G. MAZZUCCO- Il bassotto e la regina”

HARUKI MURAKAMI – La strana biblioteca

20160204_211436
Ci troviamo di fronte ad una delle voci più amate del panorama letterario internazionale, eccolo qui Murakami pronto a stravolgerci con il suo nuovo racconto. Che lo scrittore fosse dotato di una sconfinata immaginazione era già a tutti noto, ne sono un esempio romanzi come “L’elefante scomparso” ma qui la linea del possibile non viene semplicemente sorpassata, viene brutalmente distrutta lasciando spazio ad un racconto estremamente inquietante.

Continua a leggere “HARUKI MURAKAMI – La strana biblioteca”